Cartografia

Per quanto riguarda le cartine geografiche di Codera, la situazione merceologica è la seguente:

Il CAI e la Regione Lombardia, nell'ambito del progetto Charta Itinerum, hanno realizzato recentemente delle cartine molto belle e dettagliate, una delle quali contiene la Val Codera e le valli limitrofe. Si può scaricare in alta definizione (34 Mb) dal sito a questo indirizzo.

Contestualmente alla creazione del Sentiero Bonatti è stata prodotta una splendida mappa che comprende le valli Codera, dei Ratti e Masino [NOTA: Manca la Bocchetta della Teggiola]. Si può scaricare liberamente ad alta risoluzione a QUESTO link: attenzione cuba 200 MB! Esiste una variante alleggerita QUIInoltre con una APP gratuita è possibile navigare e "geotaggarsi" nella mappa tramite smartphone mentre si percorre il sentiero. QUESTO è il link.  

Le tre cartine sottostanti sono reperibili in commercio. La prima è la cartina allegata al numero sul Pizzo Badile di Meridiani Montagna. Si può acquistare con un libretto sui principali sentieri. La seconda è la cartina Kompass classica n°92 "Chiavenna Val Bregaglia" (ATTENZIONE! Sulla Kompass sono segnati sentieri non percorribili con zaini da route!!!). La terza è la cartina Svizzera (la 277 "Roveredo", che per completezza va acquistata con la 278 "Monte Disgrazia").

 

carta01pcarta03pcarta02p

 

 

 

 

 

Se nessuna delle cartine proposte fosse reperibile presso la vostra città, fate riferimento alla Cooperativa scout più vicina o alla KIM Lombarda.